fbpx
stage per wedding planner
Uncategorized

Stage per wedding planner: quale scegliere

Trovare uno stage per wedding planner è come trovare un ago in un pagliaio. E di questo ne siamo più che sicuri! Lo sappiamo perché prima di approdare qui, a insegnare ad alcuni di voi il mestiere, ci siamo passati. Abbiamo capito subito che dopo i corsi c’era il VUOTO COSMICO.
Perché? Perché gli stage richiedono sicuramente risorse che non tutti hanno, ma soprattutto perché in Italia, purtroppo, lo stage diventa il sinonimo di “sfruttamento”. E questo avviene un po’ in ogni settore.
Riconoscere un buono stage per wedding planner vi aiuterà a iniziare col piede giusto la vostra attività.

Quali caratteristiche deve avere un stage per wedding planner che si rispetti?

Tante di voi ci hanno scritto chiedendo informazioni sui nostri corsi e sui nostri “stage a percorso”, lamentando precedenti esperienze fallimentari.
Quindi abbiamo pensato di aiutarvi a districare i nodi, dandovi qualche dritta per valutare quale strada seguire.

Un buon stage per wedding planner non può durare un paio di giorni. Spesso si legge in giro che, dopo il corso di due o tre giorni full immersion (parolone molto efficace, senza dubbio!), seguirà uno stage di un paio di giorni durante il quale sarà possibile seguire l’organizzazione di un evento o di un matrimonio.
Ma cosa pensiamo di imparare in un paio di giorni? E quanto del nostro possiamo realmente mettere nel progetto di qualcun altro?

Uno stage per wedding planner dovrebbe garantire un percorso: si inizia dalle basi (costruzione del brand, analisi del target, della concorrenza) e si prosegue per step ben delineati e precisi, che tocchino poi i punti chiave di questo mestiere.
E, cosa non da poco, dev’essere retribuito. Lo avete mai trovato? E siate sinceri, quando rispondete a questa domanda.

stage per wedding planner
Toccare con mano l’organizzazione di un evento: questo è ciò che fa la differenza tra uno stage e l’altro! Photo: Arteweddings.itWedding In The Wood

Gli stage per wedding planner che ci piacciono

Sono i nostri, chiaramente, ma non solo. Sono tutti quelli che vi permettono di esprimervi, di dire la vostra, di sperimentare, di analizzare errori, successi e insuccessi, quelli dove troverete sempre una mano pronta ad aiutarvi e consigliarvi, una mano che vi guida, che vi rende autonomi quanto prima, un sostegno forte e sicuro al quale aggrapparvi.
Gli stage per wedding planner sono una rarità, ma non sono una chimera.
A parte quelli organizzati da Formazione OTR, potrete fare esperienza anche attraverso i corsi di Accademia Degli Eventi. Spesso, infatti, vengono pubblicati annunci relativi a buoni stage, annunci ai quali potrete rispondere perché avrete frequentato uno dei loro corsi.
Vi stiamo mandando dalla concorrenza? No, vi stiamo aiutando a trovare la strada migliore per voi, che è la cosa che ci sta più a cuore.

Se poi avete voglia di ascoltare una testimonianza reale, potrete sempre seguire il nostro Instagram, dove troverete il feed con il video girato da una delle nostre stagiste.

Gli stage per wedding planner di Formazione OTR sono un po’ fuori dal comune. Approfittate della consulenza pre-formazione per comprendere se fanno davvero per voi. E se pensate che questo articolo possa schiarire le idee a qualcun altro, condividetelo! Potreste aiutare qualche amico/a che ha bisogno di qualche consiglio per iniziare una nuova vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *