fbpx
stabilire i prezzi
Uncategorized

Stabilire i prezzi: wedding planner e tariffe

Stabilire i prezzi: come fare soprattutto all’inizio della carriera?
Questa domanda ricorre spesso quando facciamo i corsi.
Come stabilisco quanto far pagare alle coppie?
La domanda è più che lecita. Non è facile destreggiarsi in questa che è una vera giungla. Le tariffe sono molteplici e i professionisti del settore non hanno un “prezziario” al quale affidarsi.
Ci si chiede se si sta pensando a prezzi corretti, perché quantificare, effettivamente, diventa complicato.
Quindi come fare?

Stabilire i prezzi non è impossibile!

Vi assicuriamo che non è così difficile come può sembrare.
Da dove si parte per stabilire i prezzi del proprio lavoro?
Come per tutti gli “eventi” (vi avevamo già detto di trattare la creazione della vostra attività come un evento?) si parte dall’analisi. Di cosa?
Dei competitor!
Ma non di tutti i wedding planner, ma solo di quelli che offrono gli stessi identici servizi, nella stessa zona, quelli che si posizionano, insomma, dove vi posizionate voi. O dove avete intenzione di farlo.
Stabilire i prezzi senza prima aver analizzato il lavoro degli altri è inutile e rischioso. Potreste sminuire o sopravvalutare. In ogni caso, finireste fuori dai giochi ancor prima di iniziare.

miglior prezzo per wedding planner
Stabilire i prezzi e arrivare al migliore possibile è un compito importantissimo!

L’attività di ascolto

Non ci stanchiamo mai dirlo: l’attività di ascolto non serve solo per capire le esigenze di un determinato target, ma anche per stabilire i prezzi come wedding & event planner. Perché è così utile? Perché “ascoltando” potrete mettere insieme i pezzi, farvi un’idea e gestire di conseguenza la situazione.
Potrete farlo attraverso i social, seguendo i vostri competitor. Potrete farlo attraverso i gruppi di Facebook, anche quelli dedicati alle future coppie e potrete farlo seguendo i portali, come Matrimonio.com, dove ogni giorno vengono postate informazioni di vario tipo che possono aiutarvi a farvi un’idea delle tariffe proposte da altre wedding planner.

tariffe per wedding planner
Studio e ricerca sono la base per stabilire le giuste tariffe!

Amici e amiche possono aiutarci

Usare gli amici per stabilire i prezzi? Senza affidarsi completamente a loro, potrebbe essere una buona idea porre le giuste domande e capire quanto sarebbero disposti a spendere e perché.
Questo è comunque un sondaggio che potrete creare per il vostro “target” quando sarete in fase di costruzione.
I prezzi si stabiliscono quindi in base al tipo di cliente col quale volete lavorare, allo stile che volete adottare e anche in base alla zona di competenza.
Per esempio, su Milano, una consulenza completa – quindi dalla primissima idea alla regia dell’evento – costa dai 2000 ai 3000 euro.
Ma potrebbe cambiare. Ecco perché vi diciamo di stabilire i prezzi anche e soprattutto in base al vostro target. Ed è su di esso che dovrete indagare per capire quanto chiedere.
L’esperienza ha un suo ruolo, ma non sminuitevi solo perché siete all’inizio. Non è mai saggio partire con prezzi sotto la media per poi alzarli nel tempo. Un prezzo in linea col mercato fa comprendere ai vostri futuri clienti che sapete il fatto vostro e che non avete intenzione di svendervi.

Ci saranno approfondimenti, su questo tema, che presenta mille sfaccettature.
Continuate a seguirci e iscrivetevi alla newsletter per conoscere in anticipo le novità sui corsi e sulle iniziative di Formazione OTR.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *