fbpx
party planner
Blog e risorse

Party planner: organizzare feste!

Party planner: organizzatore di feste. Detto così sembrerebbe banale e facile, vero? Ma un party planner è molto, molto di più.
Partiamo dal presupposto che prima di tutto un professionista del settore dovrebbe aver solide basi come event planner. Perché facciamo un distinguo? Perché l’event planner non si limita ai compleanni (e non li ama neanche poi tanto, ma questo è un segreto!) o alle lauree, l’event planner va molto oltre. Organizza EVENTI, di quelli con la E maiuscola. Eventi di una certa portata, congressi, convegni, fiere e così via.
Per mettere in piedi grandi eventi, bisogna avere determinate competenze. Più in piccolo, sono le stesse che deve possedere un party planner.

Professione difficile, ma stimolante

Il party planner quindi è sostanzialmente un event planner che ha deciso di concentrarsi maggiormente su feste e party di un certo tipo e livello e che è dotato, soprattutto, di una grande fantasia, di una fonte inesauribile di idee e di una spiccata creatività.
Chiaramente, deve possedere anche doti organizzative, di problem solving e deve saper orchestrare a dovere un’intera squadra.
Non è una figura che esiste da molto e qui in Italia improvvisarsi tali è ormai un must. Del resto, in tanti si improvvisano wedding planner, perché non fare altrettanto con le altre feste?
Ma riconoscere l’impostore è semplice.
Manca di idee innovative, ti rifila 200 unicorni e 300 palloncini, propone i soliti giochi triti e ritriti e crea allestimenti anni ’80, come gli è stato insegnato dalla zia che gestiva i compleanni di una mezza dozzina di nipoti.

compleanno
Bandita la banalità!

Quindi chi è il vero party planner?

Lo riconoscete dal piglio deciso, dalla sicurezza nella voce e nelle proprie idee. E’ quello che quando sente la parola “compleanno”, “laurea”, “cena aziendale” batte le mani e dice: “So cosa fare” e prima ancora che siate in grado di capire cosa sta facendo, ha già pronto un progetto, un’idea.
Se è questo ciò che volete fare, allenate la vostra fantasia e studiate. Imparate l’arte – e non mettetela da parte! – e approfondite le informazioni sui trend del momento. Sfruttate le idee degli altri e rivisitatele per renderle uniche. Il vero party planner è colui che sa come ottenere l’effetto wow anche durante un banale compleanno di un bambino di pochi anni.
Ma non scordate tutta la parte meno “creativa”. Affinate le doti di organizzazione, studiate marketing e psicologia dei colori e delle forme, siate leader della vostra squadra e dirigete tutti come in un concerto.
Se saprete mixare queste doti, avrete fatto centro!

party planner
I dettagli faranno la differenza!

Corsi per party planner?

Ci sono corsi studiati su misura per imparare questo mestiere. Ma ciò che vi possiamo consigliare è quello di partire da corsi per organizzatori di eventi. Avrete una visione più “macro” che vi consentirà, poi, di entrare più facilmente nel dettaglio.
In poche parole, se siete in grado di gestire eventi di grande portata, senza lasciarvi scappare un capello, sarete sicuramente in grado di mettere in piedi delle meravigliose feste. In questo caso, dovrete solo usare più fantasia e unire le abilità organizzative a quelle creative in maniera più completa.

Presto prepareremo un corso dedicato a questa professione. Restate aggiornati, iscrivendovi alla nostra newsletter. E condividete questo articolo, potrebbe essere utile a qualcuno che conoscete!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *